CHI SIAMO

Infolingue Formazione & Lavoro è presente sul territorio da oltre 20 anni. Nasce nel 1995 come scuola che proponeva corsi di informatica e lingue straniere al territorio di Castelfranco Veneto (TV) e limitrofi.

Negli anni 2000 Infolingue Formazione & Lavoro è cresciuta diventando un Ente di Formazione a 360° e conseguendo gli accreditamenti necessari ad erogare servizi di formazione in linea con gli stantard richiesti dalla Regione Veneto.

Ci allineiamo da sempre alle esigenze del mondo del lavoro che sono in continua evoluzione, ampliando l’offerta formativa continuamente e proponendo ai nostri discenti la possibilità di acquisire nuove competenze in modo facile e professionale.

Le attività che proponiamo sono connesse allo sviluppo delle risorse umane e rispondono alle esigenze di privati ed aziende.

Ci occupiamo anche di lavoratori che cercano nuove opportunità lavorative o di specializzarsi per rispondere ai nuovi fabbisogni formativi aziendali.

Formazione Infolingue progetta e gestisce corsi di formazione legati a 5 macroambiti:

CERTIFICAZIONI

Infolingue Formazione & Lavoro ha conseguito le seguenti certificazioni:

  • Sistema di gestione qualità conforme alla
    norma UNI EN ISO 9001:2015 certificato settore EA37 da Icb Quality per
    attività di progettazione ed erogazione di corsi di formazione
    professionale, formazione continua e alta formazione.
  • Organismo di Formazione accreditato, al
    numero A0534/4131, dalla Regione Veneto con Decreto n.4 del 2019 per
    l’ambito della Formazione Superiore.
  • Accreditata con Decreto n°919
    del 27 luglio 2012 all’erogazione di servizi al lavoro nel territorio
    della Regione Veneto. Codice accreditamento regionale L131.

Codice Etico (Rev 02)

Carta dei Servizi

Politiche Qualità

Whistleblowing
Comunicato ai sensi e per gli effetti del D.lgs. n. 24/2023 in materia di tutela dei segnalanti violazioni di disposizioni normative nazionali o dell’Unione europea che ledono l’interesse pubblico o l’integrità della nostra organizzazione.

In ottemperanza alle prescrizioni della nuova disciplina in materia di tutela dei segnalanti (whistleblowing), in data14/03/2024, relativamente all’istituzione del canale interno di segnalazione, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di avvalersi di una piattaforma informatica per la ricezione e gestione delle segnalazioni. Tutte le persone che la norma indica come suscettibili di protezione da eventuali atti ritorsivi, qualora intendano inoltrare una segnalazione, nelle forme scritta, orale ma anche anonima collegandosi al link sotto riportato, che connette direttamente alla piattaforma informatica attraverso cui inoltrare la segnalazione.

VI RICORDIAMO DI SALVARE IL CODICE CHE VERRÀ ASSEGNATO ALLA FINE DELLA SEGNALAZIONE, PER POTER ACCEDERE PERIODICAMENTE ALLA PIATTAFORMA E VERIFICARE LO STATO DELLA STESSA E/O EVENTUALI RICHIESTE DI INTEGRAZIONI.
Qualora lo voglia, il segnalante ha la facoltà di chiedere al Gestore delle segnalazioni un incontro diretto e personale per rappresentare la propria segnalazione.

Entrando nella piattaforma informatica, il segnalante dispone di una procedura guidata per la compilazione del modulo di segnalazione, la presenza dei c.d. “menù a tendina” agevola detta compilazione fornendo le diverse opzioni possibili di risposta.
Per la ricezione e gestione delle segnalazioni, nella medesima delibera, il Consiglio di Amministrazione ha designato il Gestore del canale di segnalazione interno ex art. 4, comma 2, D. LGS. N. 24/2023.

Il Gestore delle segnalazioni è tenuto ad osservare quanto segue:

▪️ valutare l’ammissibilità della segnalazione in termini di sussistenza dei suoi requisiti essenziali;
▪️ qualora la segnalazione non sia adeguatamente circostanziata, chiedere al segnalante ulteriori elementi ad integrazione, mediante il canale di comunicazione che il medesimo ha indicato in fase di compilazione del relativo modulo;
▪️ mantenere la massima riservatezza sull’identità del segnalante e sui contenuti della segnalazione;
▪️ entro sette giorni dalla ricezione, rilasciare al segnalante un avviso di ricevimento;
▪️ mantenere un’interlocuzione con il segnalante;
▪️ dare corretto seguito alla segnalazione ricevuta;
▪️ fornire riscontro al segnalante.

Oltre al presente comunicato, la Società rende disponibile sul proprio sito web e sulla piattaforma informatica il Regolamento operativo per l’inoltro delle segnalazioni e l’Informativa Privacy, entrambi scaricabili per chiunque fosse interessato.

Link Procedura
Link informativa privacy
Link istruzioni uso piattaforma
Link alla Piattaforma per la segnalazione


interni-sede-Infolingue-corsi-formazione
Reception Infolingue
Aula Uno Infolingue
Aula Uno Infolingue
Aula Due Infolingue
Aula Due Infolingue
Aula Tre Infolingue
Aula Tre Infolingue
Aula Quattro Infolingue
Aula Quattro Infolingue
Aula Cinque Infolingue
Aula Cinque Infolingue
interni-sede-infolingue
Zona relax Infolingue

Immagine precedente
Immagine successiva